Commenti Storia - Home page
Storia
Arduino 10 Set 2010 11:24
Alcune considerazioni sull'attuale crisi politica


"Marco S." <segma@tin.it> ha scritto nel messaggio
news:4c895ae2$0$18989$4fafbaef@reader5.news.tin.it...

> Il problema di Berlusconi e' che ha ancora combinato poco e credo che
> questo
> gli roda, anche perche' in una certa misura non e' stata solo colpa sua.
> E' vero che, in omaggio al principio medico del "prima di tutto non
> ledere,
> poi semmai curare", contrariamente a Mussolini, Berlusconi non ha ancora
> scaraventato l'Italia in tre anni di guerra militare e due di guerra
> civile,
> ma per il resto un confronto con l'"altro" capo del governo potrebbe
> essere
> addirittura umiliante, anche considerando che era un dittatore.
> Inoltre, come ho scritto, temo che la finestra per Berlusconi si stia
> chiudendo perche', come si dice nella Bibbia, c'e' un tempo per ogni cosa.

Concordo con questa impostazione e con quanto ha aggiunto MtH. Ma proprio
per questo dicevo che per lui sarebbe più importante un altra vittoria, od
una sconfitta combattendo, che non il durare. Intendendo per durare sia il
proseguo di questa legislatura, sia un eventuale nuovo quinquennio.
L'assieme di manchevolezze sue e di ostacoli impropri frapposti dalla
magistratura e da infidi alleati gli impedirebbero anche in futuro di fare
ciò che non ha saputo e potuto fare in passato. Meglio per lui sarebbe la
gloria di una Waterloo di un lento logoramento. Perderebbe rispetto a
Mussolini il confronto sul fare, ma la storia direbbe: Se lo avessero
lasciato fare...
Ciao
Ad'I

> Ciao
>
> Marco
>
>
>