Commenti Storia - Home page
Storia
Pagina 1 di 7 [Pag 1] | [Pag 2] | [Pag 3] | [Pag 4] | [Pag 5] | [Pag 6] | [Pag 7] |
Churchill fece uccidere Mussolini?
JurassicPark 04 Set 2010 17:44
E' una sorta di leggenda nera che ogni tanto riaffiora, ma adesso a quanto
pare la appoggia anche Pierre Milza, che Ŕ uno storico non da poco:
http://www.televideo.rai.it/televideo/pub/notiziasolotesto.jsp?id=716787&pagina=100&sottopagina=1
Benito Mussolini sarebbe stato ucciso su ordine di Winston Churchill, allo
scopo di far sparire l'imbarazzante carteggio intercorso tra i due prima
della Seconda Guerra Mondiale, da cui sarebbe emersa l'ammirazione di
Churchill per il Duce.

La tesi, giÓ nota in Italia e che sembrerebbe confermare le parole
rilasciate nel 2004 dall'ex partigiano Bruno Lonati, Ŕ stata rilanciata
dallo storico francese Pierre Milza nel libro "Gli
ultimi giorni di Mussolini". Una vicenda che, 65 anni dopo, nasconde
misteri.
-------------------------------------------------

Sono impaziente di leggere il libro.

Carlo "Jurassic Park"


Repliche totali: 74 | Visualizza messaggio singolo

 
Orgoglio Antifemminista 05 Set 2010 08:00

"JurassicPark" <cdecani1@alice.it> ha scritto nel messaggio
news:i5tpg2$i4q$1@tdi.cu.mi.it...
> E' una sorta di leggenda nera che ogni tanto riaffiora, ma adesso a quanto
> pare la appoggia anche Pierre Milza, che Ŕ uno storico non da poco:
> http://www.televideo.rai.it/televideo/pub/notiziasolotesto.jsp?id=716787&pagina=100&sottopagina=1 >
> Benito Mussolini sarebbe stato ucciso su ordine di Winston Churchill, allo
> scopo di far sparire l'imbarazzante carteggio intercorso tra i due prima
> della Seconda Guerra Mondiale, da cui sarebbe emersa l'ammirazione di
> Churchill per il Duce.
>
> La tesi, giÓ nota in Italia e che sembrerebbe confermare le parole
> rilasciate nel 2004 dall'ex partigiano Bruno Lonati, Ŕ stata rilanciata
> dallo storico francese Pierre Milza nel libro "Gli
> ultimi giorni di Mussolini". Una vicenda che, 65 anni dopo, nasconde
> misteri.
> -------------------------------------------------
>
La Tesi Ŕ convincente.
Nelle formazioni partigiane dovevano esserci, per forza di cose, in ossequio
a tutte le regole di guerra, oltre agli informatori repubblichini, agenti
americani, inglesi e sovietici.

Un esercito regolare non avrebbe mai ucciso frettolosamente un personaggio
Visualizza messaggio singolo | Torna all'inizio
 
Orgoglio Antifemminista 05 Set 2010 08:06

"Arduino" <ardu@nomail.com> ha scritto nel messaggio
news:4c82ac7b$0$40287$4fafbaef@reader2.news.tin.it...
> Il signor Mussolini Ŕ il pi¨ grande legislatore fra i viventi. (1933
> L'Italia (.) Ŕ retta da un governo che, sotto la sicura guida del signor
> Mussolini, non arretra di fronte alle logiche conseguenze della realtÓ
> economica e ha il coraggio di imporsi i correttivi finanziari
> indispensabili per stabilizzare la ripresa del paese.
> Non nego che egli [Mussolini] sia un grande uomo.
> [A Mussolini] Se fossi stato un italiano, sono sicuro che avrei dato la
> mia entusiastica adesione...

Parole condivisibilissime.
Mussolini era stato davvero un grande uomo politico.
Il problema Ŕ la dittatura e, soprattutto il suo entourage di corrotti e
psicolabili.
Poi c'Ŕ il pericolo del potere accentrato su una sola persona e l'altissima
probabilitÓ che un uomo, solo e con un carico pesantissimo di
responsabilitÓ, commetta gravissimi errori.
Come, del resto, accadde.



Visualizza messaggio singolo | Torna all'inizio
 
Arduino 05 Set 2010 11:06


"Orgoglio Antifemminista" <vanadium vnd NSPM@alice.it> ha scritto nel
messaggio news:4c83335f$0$18999$4fafbaef@reader5.news.tin.it...

> Parole condivisibilissime.
> Mussolini era stato davvero un grande uomo politico.
> Il problema Ŕ la dittatura e, soprattutto il suo entourage di corrotti e
> psicolabili.
> Poi c'Ŕ il pericolo del potere accentrato su una sola persona e
> l'altissima probabilitÓ che un uomo, solo e con un carico pesantissimo di
> responsabilitÓ, commetta gravissimi errori.
> Come, del resto, accadde.

Tranne il parere sull'entourage, condivido appieno il tuo parere.
Ciao
Ad'I


Visualizza messaggio singolo | Torna all'inizio
 
Orgoglio Antifemminista 05 Set 2010 11:09

"Arduino" <ardu@nomail.com> ha scritto nel messaggio
news:4c835d7f$0$18999$4fafbaef@reader5.news.tin.it...
>
>
> "Orgoglio Antifemminista" <vanadium vnd NSPM@alice.it> ha scritto nel
> messaggio news:4c83335f$0$18999$4fafbaef@reader5.news.tin.it...
>
>> Parole condivisibilissime.
>> Mussolini era stato davvero un grande uomo politico.
>> Il problema Ŕ la dittatura e, soprattutto il suo entourage di corrotti e
>> psicolabili.
>> Poi c'Ŕ il pericolo del potere accentrato su una sola persona e
>> l'altissima probabilitÓ che un uomo, solo e con un carico pesantissimo di
>> responsabilitÓ, commetta gravissimi errori.
>> Come, del resto, accadde.
>
> Tranne il parere sull'entourage, condivido appieno il tuo parere.

I corrotti sono sempre esistiti.

Il bello della dittatura o della monarchia Ŕ che sono pochi.

La democrazia Ŕ bellissima ma, gestire un paese in modo democratico costa
molto pi¨ caro.
PerchÚ ci sono pi¨ corrotti....

Poi... regioni, province, comuni....

Non dovevamo eliminare le province?????????



Visualizza messaggio singolo | Torna all'inizio
 
Remo Gualerzi Barazzoni 05 Set 2010 11:33

"JurassicPark" <cdecani1@alice.it> ha scritto nel messaggio
news:i5tpg2$i4q$1@tdi.cu.mi.it...
> E' una sorta di leggenda nera che ogni tanto riaffiora, ma adesso a quanto
> pare la appoggia anche Pierre Milza, che Ŕ uno storico non da poco:
> http://www.televideo.rai.it/televideo/pub/notiziasolotesto.jsp?id=716787&pagina=100&sottopagina=1 >
> Benito Mussolini sarebbe stato ucciso su ordine di Winston Churchill, allo
> scopo di far sparire l'imbarazzante carteggio intercorso tra i due prima
> della Seconda Guerra Mondiale, da cui sarebbe emersa l'ammirazione di
> Churchill per il Duce.
>
> La tesi, giÓ nota in Italia e che sembrerebbe confermare le parole
> rilasciate nel 2004 dall'ex partigiano Bruno Lonati, Ŕ stata rilanciata
> dallo storico francese Pierre Milza nel libro "Gli
> ultimi giorni di Mussolini". Una vicenda che, 65 anni dopo, nasconde
> misteri.
> -------------------------------------------------
>
> Sono impaziente di leggere il libro.
>
> Carlo "Jurassic Park"

A quanto sembra dalle recensioni, la storiografia su Mussolini di Pierre
Milza aggiorna tardivamente i
Visualizza messaggio singolo | Torna all'inizio
 
Remo Gualerzi Barazzoni 05 Set 2010 14:26

"Arduino" <ardu@nomail.com> ha scritto nel messaggio
news:4c835d7f$0$18999$4fafbaef@reader5.news.tin.it...
>
>
> "Orgoglio Antifemminista" <vanadium vnd NSPM@alice.it> ha scritto nel
> messaggio news:4c83335f$0$18999$4fafbaef@reader5.news.tin.it...
>
>> Parole condivisibilissime.
>> Mussolini era stato davvero un grande uomo politico.
>> Il problema Ŕ la dittatura e, soprattutto il suo entourage di corrotti e
>> psicolabili.
>> Poi c'Ŕ il pericolo del potere accentrato su una sola persona e
>> l'altissima probabilitÓ che un uomo, solo e con un carico pesantissimo di
>> responsabilitÓ, commetta gravissimi errori.
>> Come, del resto, accadde.
>
> Tranne il parere sull'entourage, condivido appieno il tuo parere.
> Ciao
> Ad'I

W le dittature? Peccato che qualsiasi membro dell'entourage e qualsiasi
cittadino dall'oggi la domani pu˛ ritrovarsi, da "carissimo e beneamato" da
parte del despota, improvvisamente un "utile ita" o un povero Rigoletto
anche se ha fatto il suo dovere e aveva meriti.

Saluti
Remo Gualerzi Barazzoni


Visualizza messaggio singolo | Torna all'inizio
 
Remo Gualerzi Barazzoni 05 Set 2010 14:27

"Arduino" <ardu@nomail.com> ha scritto nel messaggio
news:4c835d7f$0$18999$4fafbaef@reader5.news.tin.it...
>
>
> "Orgoglio Antifemminista" <vanadium vnd NSPM@alice.it> ha scritto nel
> messaggio news:4c83335f$0$18999$4fafbaef@reader5.news.tin.it...
>
>> Parole condivisibilissime.
>> Mussolini era stato davvero un grande uomo politico.
>> Il problema Ŕ la dittatura e, soprattutto il suo entourage di corrotti e
>> psicolabili.
>> Poi c'Ŕ il pericolo del potere accentrato su una sola persona e
>> l'altissima probabilitÓ che un uomo, solo e con un carico pesantissimo di
>> responsabilitÓ, commetta gravissimi errori.
>> Come, del resto, accadde.
>
> Tranne il parere sull'entourage, condivido appieno il tuo parere.
> Ciao
> Ad'I

W le dittature? Peccato che qualsiasi membro dell'entourage e qualsiasi
cittadino dall'oggi al domani pu˛ ritrovarsi, da "carissimo e beneamato" da
parte del despota, improvvisamente un "utile ita" o un povero Rigoletto
anche se ha fatto il suo dovere e aveva meriti.

Saluti
Remo Gualerzi Barazzoni


Visualizza messaggio singolo | Torna all'inizio
 
Bhisma 05 Set 2010 15:24
On Sun, 5 Sep 2010 08:06:26 +0200, "Orgoglio Antifemminista" <vanadium
vnd NSPM@alice.it> wrote in message
<4c83335f$0$18999$4fafbaef@reader5.news.tin.it>:

>Mussolini era stato davvero un grande uomo politico.

No.

Un grande uomo politico non spreca il suo tempo a leggere quella massa
di delazioni anonime, insinuazioni spregevoli, ridicole e tetre
manifestazioni di vile opportunismo a danno del condomino o del cugino
da rovinare, che furono il risultato dello spionaggio capillare
organizzato ed incentivato dal regime tra gli italiani ai danni di
altri italiani, e non scrive di suo pugno su questi rapporti l'ordine
di aggravare la pena di un bracciante che ha fatto una battuta pesante
su di lui.

Questo lo fa un piccolo uomo meschino e narcisista, ed un politico di
cartapesta insicuro e pavido.




Saluti da Bhisma

--

Il Cristianesimo Ŕ la pi¨ ridicola, la pi¨ assurda e la pi¨ sanguinosa
religione che abbia mai infettato il mondo.
(Franšois Marie Arouet, detto Voltaire)

--
... e il pensier libero, Ŕ la mia fÚ!

Visualizza messaggio singolo | Torna all'inizio
 
Orgoglio Antifemminista 05 Set 2010 16:43

"Bhisma" <Af.bhisma@gmail.com> ha scritto nel messaggio
news:1067869g4ocqdj6sesed38o9candj2gcja@4ax.com...
> On Sun, 5 Sep 2010 08:06:26 +0200, "Orgoglio Antifemminista" <vanadium
> vnd NSPM@alice.it> wrote in message
> <4c83335f$0$18999$4fafbaef@reader5.news.tin.it>:
>
>>Mussolini era stato davvero un grande uomo politico.
>
> No.
>
> Un grande uomo politico non spreca il suo tempo a leggere quella massa
> di delazioni anonime, insinuazioni spregevoli, ridicole e tetre
> manifestazioni di vile opportunismo a danno del condomino o del cugino
> da rovinare, che furono il risultato dello spionaggio capillare
> organizzato ed incentivato dal regime tra gli italiani ai danni di
> altri italiani, e non scrive di suo pugno su questi rapporti l'ordine
> di aggravare la pena di un bracciante che ha fatto una battuta pesante
> su di lui.
>
> Questo lo fa un piccolo uomo meschino e narcisista, ed un politico di
> cartapesta insicuro e pavido.
>

Ne conosco uno!!!!!!!



Visualizza messaggio singolo | Torna all'inizio
 
Mailand 05 Set 2010 19:05
On 4 Set, 17:44, "JurassicPark" <cdeca...@alice.it> wrote:
> E' una sorta di leggenda nera che ogni tanto riaffiora, ma adesso a quanto
> pare la appoggia anche Pierre Milza, che Ŕ uno storico non da poco:http://www.televideo.rai.it/televideo/pub/notiziasolotesto.jsp?id=716...
>
> Benito Mussolini sarebbe stato ucciso su ordine di Winston Churchill, allo
> áscopo di far sparire l'imbarazzante carteggio intercorso tra i due prima
> ádella Seconda Guerra Mondiale, da cui sarebbe emersa l'ammirazione di
> Churchill per il Duce.
>
> áLa tesi, giÓ nota in Italia e che sembrerebbe confermare le parole
> rilasciate nel 2004 dall'ex partigiano Bruno Lonati, Ŕ stata rilanciata
> dallo storico francese Pierre Milza nel libro "Gli
> áultimi giorni di Mussolini". Una vicenda che, 65 anni dopo, nasconde
> misteri.
> -------------------------------------------------
>
> Sono impaziente di leggere il libro.
>
> Carlo "Jurassic Park"

Non si pu˛ escludere nulla, visto che il caso non Ŕ ancora risolto.
Churchill non aveva senz'altro interesse che Mussolini venisse fatto
prigioniero dagli alleati. Nel processo che gli avrebbero fatto,
Mussolini avrebbe potuto mostrare all'opinione pubblica, la
corrispondenza intercorsa con il primo ministro
Visualizza messaggio singolo | Torna all'inizio
Pagina 1 di 7 [Pag 1] | [Pag 2] | [Pag 3] | [Pag 4] | [Pag 5] | [Pag 6] | [Pag 7] |