Commenti Storia - Home page
Storia
Bhisma 19 Set 2010 09:30
Il ritorno del terribile giocattolaio - 11 settembre 2001
On Sat, 18 Sep 2010 22:41:37 GMT, "urla" <urlanonvalido@urla.it> wrote
in message <Beblo.97844$Ua.21935@twister2.libero.it>:

>Quei grattacieli erano fino a pochi mesi prima proprietà del comune di New
>York. Era noto da prima dell'11 settembre che il comune aveva intenzione di
>sbarazzarsene perchè le spese di manutenzione avevano superato il saggio di
>profitto ricavabile. Ovviamente in queste condizioni vendere era
>impossibile, e demolire non era accettabile (erano già stati fatti dei
>sopralluoghi tecnici). Ecco che salta fuori Silverstein e compra una cosa
>che nessuno voleva più. Non può nemmeno demolire e lo sa bene. In agosto
>modifica la polizza assicurativa coprendo il rischio aerei. Cavolo se era
>una moglie a cui il marito è morto in condizione incerta tre mesi dopo il
>matrimonio sarebbe stata messa in galera subito!
>Sinceramente credo dopo questo ogni altra cosa (termite ecc) si ecclissa
>proprio!!!!
>Fanno quasi tenerezza quei newyorkesi che dopo il crollo chiedevano che il
>terreno fosse convertito a giardino, se si pensa che la demolizione è stata
>voluta proprio per attuare una mera speculazione edilizia! Cosa che sta
>avvenendo, se non sbaglio.

Benissimo. Ora ti resta solo da spiegare come ha fatto Silverstein a
montare tutto il casino dell'undici settembre. Piloti arabi
addestrati, aerei dirottati, passeggeri sequestrati, attacco anche al
Pentagono (giusto per copertura, immagino :0) ) e via dicendo.




Saluti da Bhisma

--
... e il pensier libero, è la mia fé!