Commenti Storia - Home page
Storia
Artamano 02 Ott 2010 18:06
StuPRI.

"Arduino" <ardu@nomail.com> ha scritto nel messaggio
news:4ca63b04$0$31381$4fafbaef@reader1.news.tin.it...

> Nessuno giustifica le violenze.



leggiti i post della feccia olocaustica e trovi proprio giustificazioni agli
sturpi di massa."Se li sono andati a cercare"


> Non erano certo state le donne tedesche ad andare in Russia a stuprare e
> assassinare.
> Ciò che sostengono i tuoi interlocutori, è che quando si adotta un certo
> tipo di comportamento, è inevitabile ci sia una reazione; se per un
> qualche miracolo a fine Marzo i tedeschi avessero ripreso ad andare avanti
> loro, rimettendo piede in terra sovietica, sarebbe stato inevitabile che
> ci fossero violenze orrende. Non sarebbe stato giusto, ma purtroppo
> l'animo umano è così.

e se per tremila anni si dice di essere il popolo eletto e si imbastisce una
religione feroce che giustifica stupri,aggressioni,razzismo e teorizza il
dominio sul mondo che cosa si presume di ottenere dal resto del mondo?
Che ti aprano le porte di casa e ti difendano?
Come mai con il "popolo eletto" non si usa contestualizzare gli avvenimenti
con la storia e le responsabilità della religione ad esso correlata?




> Altra cosa è il tirare in ballo violenze avvenute in altre epoche
> storiche. Se i tedeschi avessero tenuto un comportamento cavalleresco in
> Russia, ed i sovietici avessero invece risposti con una criminale politica
> di stupri, stai tranquillo che nessuno qui li giustificherebbe

esattamente quello che state facendo.
La storia della seconda guerra mondiale l'hanno fatta i vincitori.
E se mi parli di massacri imputabili direttamente ai tedeschi dimmi per
esempio quali sono.
Ma parlo di massacri compiuti contro il popolo,non contro le forze armate



__________ Informazioni da ESET NOD32 Antivirus, versione del database delle firme digitali 5497 (20101002) __________

Il messaggio è stato controllato da ESET NOD32 Antivirus.

www.nod32.it